July 25th, 2012

Gracias, Valencia.

Soltanto grazie.

Partire era stato un momento magico. Partire aveva significato prima di tutto una prospettiva di guadagno, poi ritrovare vecchi amici e conoscerne dei nuovi… un’esperienza affrontata con lo spirito sereno di chi si dice: Non sarà per molto, in fin dei conti. Me la godrò e presto sarò di ritorno. (Taken with Instagram at Aeroport de València-Manises (VLC))

Partire era stato un momento magico. Partire aveva significato prima di tutto una prospettiva di guadagno, poi ritrovare vecchi amici e conoscerne dei nuovi… un’esperienza affrontata con lo spirito sereno di chi si dice: Non sarà per molto, in fin dei conti. Me la godrò e presto sarò di ritorno. (Taken with Instagram at Aeroport de València-Manises (VLC))

July 24th, 2012

Quale modo migliore di finire un Erasmus?

Stasera una spagnola e una italiana prepareranno una cena a base di spritz italiano, sushi giapponese e brownies americani.

Guess what we’re making… (Taken with Instagram)

Guess what we’re making… (Taken with Instagram)

Gracias, Valencia (18)

Grazie soprattutto per le persone che mi hai fatto conoscere: il primo ragazzo conosciuto, un pugliese visto sobrio alla presentazione dei corsi e poi mai più per i nove mesi successivi, lo svizzero matto che balla la salsa, la coppia di calabresi esilaranti, il portoghese mezzo cinese che parla inglese da dio, le valenciane dolci e carine, il valenciano che mannaggiatte, mannaggia!, il toscano bonazzo pieno di tatuaggi, il genovese tonto ma buono, il genovese furbo ma stronzo, il romano che mi ha fatto dannare l’anima fino all’ultimo, il tizio che compare in parecchie delle mie foto e del quale ancora non conosco il nome, il messicano con il cuore più grande del mondo, le tedesche a lezione di inglese, gli inglesi dono del cielo a lezione di spagnolo, gli inglesi dell’addio al celibato, l’unico californiano non bello al mondo con la sua chitarra, gli amici in visita ad altri amici, i miei amici in visita che diventano amici di altri amici, il romano matto che fa il DAMS ma viene in Erasmus a fare cosa non si sa, il dirimpettaio di sopra, il dirimpettaio di fronte e il suo muscolo di Ken, il patito di corsa umbro e il suo quasi-gemello venezuelano, la bolognese bionda che capisce se dico rusco tiro, la valdostana più magra della terra, la genovese che aveva deciso fossi una zoccola e che poi forse ha cambiato idea, il sorriso contagioso della campana, la siciliana con le sue storie complicate di uomini e di donne, Barbie Cittadina del Mondo e il suo essere bionda e bella e intelligente e impossibile da non amare.

E poi la mia famiglia adottiva, le mie sorelle provenienti da mezza Italia e riunite sotto un ombrellone valenciano, che sono talmente belle che nemmeno ci sono parole per descriverle.

My last day on my balcony. Oh, I’m gonna miss this too. (Taken with Instagram)

My last day on my balcony. Oh, I’m gonna miss this too. (Taken with Instagram)

Sei come il barattolo della Nutella quando è vuoto.

Continuo a infilarci il cucchiaino anche se so che resterò delusa.

Bellezze

Con della seta nera, occhi splendidi e ricci perfetti, mi fumo una sigaretta a metà col vento e me ne vado a letto

July 23rd, 2012
Tutto ciò che possiedo al momento (per favore, non perdetemi le valigie!) (Taken with Instagram)

Tutto ciò che possiedo al momento (per favore, non perdetemi le valigie!) (Taken with Instagram)

Le ‘undici e qualcosa’ non è un orario.

Una settimana difficile

  • A (con un bicchiere di tinto in mano): Uh, ma oggi sono stata bravissima, non ho bevuto nien--- aspetta no, ho bevuto una birra a pranzo.
  • B: Io non me la ricordo l'ultima giornata in cui non abbiamo bevuto nulla.
  • F: Vabbè, ma ieri sera abbiamo preso solo un bicchiere di cava, è come se non contasse.
  • B: Uhm, no, io ho fatto anche due giri di chupitos con Barbie.
  • A: Venerdì?
  • B: Eh... Venerdì era venerdì!
  • F: Giovedì il mojito da K.
  • B: Mercoledì! Mercoledì non abbiamo bevuto!
  • A: No, mercoledì eravamo ai Montaditos, certo che abbiamo bevuto, la birra a un euro tu la lasci lì?
  • F: E martedì c'era la despedida di C.
  • B: E' ufficiale, siamo degli alcolizzati.

Ciao, mi chiamo Broken, soffro molto di vertigini e sono talmente intelligente che ieri sera mi sono fatta convincere a salire su una giostra dal suggestivo nome di ‘El canguro’.

Gracias, Valencia. (17)

Grazie per avermi fatto piacere la birra, il cibo molto piccante, la sabbia (entro i limiti), prendere il sole (e non rintanarsi sempre sotto l’ombrellone), fare il bagno nel mare senza fare la doccia dopo, andare in bicicletta. Grazie per avermi fatto piacere perfino le persone.

July 22nd, 2012
Things I’m gonna miss (Taken with Instagram)

Things I’m gonna miss (Taken with Instagram)

La tristezza.

Impacchettare una vita.